Venerdì 26 Gennaio

Venerdì 26 gennaio sono previsti due eventi presso i Circoli del territorio:

Al Circolo Arcipelago (via Speciano 4, Cremona) ci sarà Folk The Sisters – Live, concerto della rassegna “Balfolk” in collaborazione con La combriccola del folk.
Dalle ore 21 suoneranno i Folk The Sisters (composti da Emanuele Rossato e Giovanni Favaro): gruppo veneziano di musica folk attivo dal 2015, che alterna atmosfere cariche di groove per i balli di gruppo a sonorità più romantiche per i balli di coppia. 

 

 

Presso il Circolo Arci Ombriano (via Lodi 15, Crema) ci sarà la Cena Senegalese benefit per Crema Senza Frontiere, in collaborazione con Crema Senza Frontiere. Dalle ore 20 ci si trova tutti assieme e poco dopo saranno servite gustosissime pietanze tipiche della tradizione senegalese, cucinate con amore dai volontari di Arci Ombriano. Il ricavato verrà devoluto a Crema Senza Frontiere, per sostenere le attività promosse dall’associazione (corsi di italiano, laboratori, giornate di sport).
Si raccomanda la prenotazione per la cena: per farlo potete recarvi al Circolo, telefonare al numero 037330581 o lasciando un messaggio privato alla pagina Facebook Arci Ombriano.
Trovate tutte le informazioni, compreso il costo di partecipazione ed il menù della serata, sull’evento Facebook o rivolgendovi al Circolo attraverso i recapiti sopra indicati.

L’ingresso è riservato ai soci Arci 2017/2018.

 

 

 

Lunedì 4 Dicembre – Scuola di Italiano

Lunedì 4 dicembre inizierà presso il Circolo Arci Ombriano (via Lodi 15, Crema) la Scuola di italiano, organizzata da Crema Senza Frontiere con Arci, Acli e FareLegami.
Si tratta di un corso di potenziamento della lingua italiana, non accreditato, ed è rivolto sia a chi ha difficoltà a comunicare in italiano, sia a chi ha già un buon livello, con classi costituite in base al livello dei frequentanti.
Per iscrizioni o informazioni potete contattare Crema Senza Frontiere ai seguenti recapiti:
cremasenzafrontiere@gmail.com – 3401649042 – www.facebook.com/cremasenzafrontiere/

Per partecipare è necessario essere tesserati Arci 2017/2018.
Il corso è totalmente gratuito.