Domenica 28 Gennaio

Domenica 28 gennaio sono previste cinque attività presso i Circoli del territorio:

Al Circolo Arcipelago (via Speciano 4, Cremona) ci saranno due diverse iniziative:
dalle 11 alle 18 Michele Bondesan tiene il corso Pangea • Improvised Chamber Music Workshop con Michele Bondesan, laboratorio pratico e teorico rivolto a musicisti di ogni estrazione, provenienza e livello, disposti a mettere il proprio bagaglio di esperienze e di preparazione a servizio di questa pratica collettiva priva di barriere tecniche, estetiche e stilistiche: l’improvvisazione a-idiomatica, libera e radicale. Il workshop è il primo di una serie di tre incontri domenicali, che avranno poi luogo il 25 febbraio ed il 18 marzo 2018.
Per tutte le informazioni, potete controllare l’evento Facebook, oppure contattare direttamente Michele Bordesan al numero 3497193936, alla mail bondesanmichele@gmail.com oppure su Facebook.
Dalle ore 19, poi, sempre al Circolo Arcipelago ci sarà Dialoghi sulla Palestina: la realtà dell’occupazione israeliana:  Aysar Al Saifi, palestinese abitante del campo profughi di Dheisheh (Betlemme) e volontario dell’associazione culturale Laylac Center ci illustrerà la tesissima situazione in Palestina: dopo 50 anni di occupazione, con relativi abusi e violenze, la decisione di Donald Trump di spostare l’ambasciata, e di fatto la capitale, a Gerusalemme ha riacceso le manifestazioni del popolo palestinese e la reazione violenta da parte di Israele.
Interverranno anche alcuni volontari dell’associazione Casa per la Pace Milano, organizzatrice da anni di viaggi di conoscenza in Palestina ed Israele, che ci racconteranno la propria esperienza.
Ingresso esclusivo per i tesserati Arci 2017/2018.

 

 

Il Circolo Arci Bassa (piazza Comaschi 1, Gussola, CR) organizza presso la Sala Polivalente di Scandolara Ravara (Via Marconi 67) la quinta edizione della rassegna domenicale Da sganasas dal rider concorso di commedie dialettali, in collaborazione con il Comune di Gussola, il Comune di Scandolara Ravara e Unipolsai – Casalmaggiore. Lo spettacolo inizierà alle 17: la prima giornata sarà proposta la commedia “I misteri de la cantina” di Bacco Grappoli recitata dalla compagnia teatrale “I bei putei” di Acquanegra sul Chiese (MN) .
La rassegna proseguirà poi il 4, l’11, il 18, il 25 febbraio e l’11 marzo (inizio spettacolo alle ore 17, sempre alla Sala Polivalente di Scandolara Ravara).
La rappresentazione che riceverà, proporzionalmente, il maggior numero di voti tra le varie serate vincerà il premio popolare; un secondo riconoscimento verrà attribuito da una giuria competente: la premiazione è prevista per domenica 18 marzo alle 16.30.
Per ulteriori informazioni, tra cui la quota di partecipazione (con e senza tessera Arci 2017/2018), potete controllare l’evento Facebook.

 

Al Circolo Arci S.Maria della Croce (via Mulini 20/B, Crema) si svolgerà la proiezione del film “Train de vie”, nell’ambito della rassegna “Proiezioni in supporto al viaggio della Memoria”, organizzato dal Comune di Pianengo, con la collaborazione di Istoreco Reggio EmiliaViaggi della MemoriaArci CremonaANPI comitato provinciale CremonaCGIL – CremonaPresidio di Libera Cremasco e Coordinamento Enti Locali per la Pace. Alle ore 19 ci si trova al Circolo, per un aperitivo tutti insieme e alle 20.30 comincia la proiezione del film nel salone.
Le iscrizioni per il Viaggio della Memoria, organizzato dal Comune di Pianengo dal 28 aprile all’1 maggio, sono aperte fino al 14 febbraio: per ogni informazione o iscriversi potete recarvi alla biblioteca comunale “Schiavini” di Pianengo (via Roma 59), inviare una mail all’indirizzo biblioteca@comune.pianengo.cr.it, oppure telefonare allo 0373752227.
La rassegna è composta da altre due proiezioni, che avranno luogo domenica 25 febbraio al Circolo Arci Ombriano (via Lodi 15, Crema) e mercoledì 28 marzo presso la Sala Polifunzionale della scuola primaria in via S.Bernardino da Siena di Pianengo, entrambi dalle 19.
Ingresso riservato ai tesserati Arci 2017/2018.

 

Al Circolo Arci Crema Nuova (via Bacchetta 2, Crema) si terrà la Tombolata: come ogni domenica, dalle 17.30 si comincia a giocare, tra ricchi premi e la gioia dello stare insieme. Al temine dell’attività ludica, come da tradizione, il Circolo offre a tutti cena a base di pastasciutta!
Ingresso riservato ai soci Arci 2017/2018.

Comunicato Stampa “Giornata della Memoria” / Arci Nazionale

ARCI NAZIONALE – Via dei Monti di Pietralata, 16 – 00157 Roma

27 gennaio, Giornata della Memoria

Mai più fascismi

 

 Anche quest’anno, l’Arci organizzerà iniziative in tutta Italia per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per ricordare  le vittime dell’Olocausto e delle leggi razziali.

 “Mai più fascismi”  è lo slogan scelto per questo 27 gennaio 2018,  a 70 anni dall’entrata in vigore – il 1 gennaio 1948 –  della nostra Costituzione, approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato De Nicola il 27 dicembre seguente.

 Oggi, di fronte al diffondersi di episodi intimidatori da parte di movimenti e forze che si richiamano al nazifascismo e all’affermarsi di partiti di estrema destra nelle competizioni elettorali di tanti paesi europei (ultima l’Austria),  la memoria, il racconto degli orrori che hanno caratterizzato il secolo scorso,  la difesa dei valori costituzionali può rappresentare un argine e aiutare alla comprensione di un presente segnato ancora da guerre, violenze e ingiustizie. Solo con questo bagaglio di  conoscenza è possibile trovare gli strumenti per  progettare un futuro diverso.

 In queste settimane saremo impegnati, insieme all’Anpi e a tante altre organizzazioni sociali, nella raccolta di firme su una petizione che chiede alle istituzioni democratiche di vigilare perché non abbiano spazio e agibilità politica formazioni che si richiamano apertamente al fascismo e al nazismo. Lo faremo usando i diversi linguaggi della cultura e con un’attenzione particolare al mondo giovanile perché se ricordare è un dovere di tutti, trasmettere la memoria a ragazze e ragazzi ha, se possibile, un valore ancora maggiore, indispensabile per formare alla cittadinanza attiva e consapevole.

Ufficio di Segreteria di Presidenza

Via dei Monti di Pietralata, 16 – 00157 Roma
tel. +39 (6) 41609-504/507 – fax +39 (6) 41609-275
email: presidenza@arci.it