Mercoledì 25 Aprile

Mercoledì 25 aprile, Giornata della Liberazione, si terranno tre iniziative organizzate dai Circoli Arci del territorio:

Arci Cremona (via XX Settembre 60, Cremona), in collaborazione con A.N.P.I. Cremona, organizza l’evento Liberarci • Corteo e Festa popolare di Resistenza e Liberazione, un’intera giornata dedicata alle celebrazioni per la liberazione dal cappio nazifascista e alla memoria. Si comincia alle ore 10, dalla piazzetta della chiesa di San Luca (viale Trento e Trieste 1), da dove partirà il corteo cittadino con al suo interno lo spezzone Arci, al quale chiunque può unirsi, con canti partigiani – chiunque voglia portare strumenti musicali è benaccetto. Una volta terminato il corteo, dopo essersi radunati in piazza del Duomo ed aver ascoltato i discorsi istituzionali ci sarà una pausa pranzo/allestimento, poiché per la Festa popolare e di liberazione ci si sposterà tutti in piazza Roma, tra stand, attività (tra cui animazioni espressive, storie partigiane, suoni resistenti e giochi per tutti i bambini) e il concerto di The Mellow Yellow, dalle 16 fino alle 22.

 

Al Circolo Arci Ombriano (via Lodi 15, Crema) ci sarà  GRANDE FESTA ANTIFASCISTA, con grigliata e concerto, dalle ore 13. Da quell’ora, griglie incandescenti, con prodotti sia per onnivori che per vegani, fino ad esaurimento scorte, con a disposizione anche freccette, calcio-balilla e tavolo da ping pong!
Dalle 16, poi, inizieranno i concerti, con gruppi della scena locale: sul palco si alterneranno Speak In Tongues (hard rock), To Je Zivot? (hardcore-metal) e SOCS (rock’n’roll influenzato da stoner, punk e hardcore).
L’iniziativa è riservata ai soci Arci 2017/2018.

 

 

Presso Arci Soresina (via Milano 53, Soresina, CR) si svolgerà Sei minuti all’alba – Celebrazione del 25 aprile, dalle ore 19. Parole e musica per celebrare tutti insieme il 25 aprile, un giorno fondamentale per la storia d’Italia, simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalle forze partigiane durante la seconda guerra mondiale contro il governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e l’occupazione nazista. Sul palco per il concerto avremo Pier Solzi (chitarra e voce) insieme a Matteo Manuelli (voce).
L’ingresso è riservato ai detentori di tessera Arci o Anpi in corso di validità.

Rispondi